Tu sei qui: Home / , Zuppa di Fave Secche

Zuppa di Fave Secche

| 3 Commenti
Zuppa di Fave Secche

La zuppa di fave secche è un primo piatto molto saporito e salutare, rispetto alla zuppa di fave fresche questa ricetta è più veloce e può essere preparata tutto l'anno (data la durabilità dei legumi secchi). Per la realizzazione di questo piatto procedo nella maniera più semplice possibile, utilizzando pochi ed essenziali ingredienti, una buona pentola in terracotta e per finire un filo di olio extravergine d'oliva di qualità a crudo. Ecco la ricetta per preparare la zuppa di fave secche (dosi per 3 persone)...



 Difficoltà: Facile  Tempo di Preparazione: 5 min.  Tempo di Cottura: 55 min.

 Tempo Totale: 60 min.



Ingredienti:
250g di Fave Secche
1,5 litri d'Acqua
3 Pomodorini
1 Costa di Sedano
1 Scalogno
Olio Extravergine d'Oliva
Sale q.b.


Procedimento
  • Iniziamo mettendo a scaldare la pentola in terracotta sul fuoco (io uso Bionatural).
Zuppa di Fave Secche
  • Mettiamo le fave in uno scolapasta e sciacquiamole abbondantemente sotto acqua corrente.
  • Scoliamole e versiamole nella pentola insieme ad 1 litro e mezzo d'acqua.
  • Aggiungiamo i pomodorini...
Zuppa di Fave Secche
  • ...ed il sedano spezzettato. 
  • Puliamo lo scalogno, tagliamolo a fettine sottili e...
  • ...inseriamo anch'esso nella pentola.
Zuppa di Fave Secche
  • Infine aggiungiamo un bel filo d'olio (circa 4 cucchiai)...
  • ...saliamo senza eccedere, copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere per circa 1 ora da quando inizia a bollire.
  • Passata l'ora prelevare gli odori (sedano, pomodori e scalogno) con una schiumarola e versarli nel bicchiere di un frullatore ad immersione insieme ad un mestolo di fave cotte, frullare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea che andrete a riversare nella pentola; mescolare, assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.
Zuppa di Fave Secche
  • Servire la zuppa di fave secche calda aggiungendo su ogni piatto un filo di olio extravergine d'oliva a crudo e a piacere una macina di pepe; accompagnarla con delle fette di pane fresco o dei crostini.
Zuppa di Fave Secche

Piccoli trucchi
1) Le fave secche utilizzate in questa ricetta non prevedevano tempi di ammollo; tuttavia può essere previsto un ammollo delle fave, nel caso attenersi ai tempi di ammollo indicati dal produttore (solitamente scritti sul retro della confezione).

Commenti
Luna B ha detto...

Ennio caro che cosa mi stai facendo vedere mai...adoro questo piatto che mia suocera (futura) mi ha preparato diverse volte, a crema più ristretta accompagnata alla verdura, ma molto simile a questo tuo piatto!Gnam gnam, complimenti!

Claudia Di Nardo ha detto...

Non ci avrei mai pensato!!!!!! e poi con la cottura lenta nel coccio.. ma chissà che buona! Buon w.e. :-D

Rosetta ha detto...

In famiglia non gradiscono le fave e quindi non le faccio mei, ma un buon piatto caldo in questo momento lo gradirei, piove da brutto.
Buon fine settimana
Mandi