Tu sei qui: Home / , Torta Pasqualina "bassa" (Foto Ricetta)

Torta Pasqualina "bassa" (Foto Ricetta)

| 2 Commenti
Tempo di Preparazione: 30 min.
Tempo di Cottura: 45 min.
Difficoltà: ♦ ◊ ◊

La torta Pasqualina (o Rustico di Ricotta e Spinaci) è un rustico che anticamente veniva preparato, proprio come dice il nome, nel periodo pasquale. La ricetta originale prevede che venga fatta racchiudendo tra due sfoglie uno strato di spinaci ed uno strato di crema di ricotta, al di sopra della quale venivano posizionati dei tuorli. La ricetta qui sotto proposta è una variante di questo classico rustico, più leggera e semplice da fare, sia perché il ripieno viene ottenuto mescolando tutti gli ingredienti e sia perché invece di utilizzare delle sfoglie di impasto, utilizzeremo due rotoli di pasta sfoglia. Ecco la ricetta.

Ingredienti:
Per il Ripieno:
500g di Ricotta
900g di Spinaci (surgelati o freschi)
2 Uova
50g di Formaggio Grattugiato (Grana Padano)
1 Cucchiaino Raso di Sale
1 Pizzico di Pepe

Per Spennellare:
Albume q.b.

Altri Ingredienti:
2 Rotoli di Pasta Sfoglia


Procedimento
  • Lessare gli spinaci in acqua salata, scolarli e strizzarli bene.
  • Una volta strizzati, metterli in una ciotola insieme alla ricotta.
  • Mescolare per bene i due ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • A questo punto aggiungere i rimanenti ingredienti che costituiranno il ripieno (le due uova, il formaggio grattugiato, il sale ed il pepe).
  • Mescolare gli ingredienti fino ad amalgamare il tutto.
  • Srotolare un rotolo di pasta sfoglia all'interno di una teglia (diametro: 28cm) foderata con carta da forno ed aiutandosi con una forchetta bucherellare la sfoglia.
  • Versare il ripieno all'interno della teglia e livellarlo uniformemente sulla pasta sfoglia.
  • Coprire con un altro rotolo di pasta sfoglia (per facilitare questa operazione srotolare il rotolo di pasta sfoglia -a parte- e prendendolo con entrambe le mani posizionarlo in modo abbastanza simmetrico sul ripieno).
  • Ripiegare la pasta sfoglia eccedente verso l'interno ed aiutandosi con i lembi di una forchetta, sigillare il contorno.
  • Servendosi di un pennello, spennellare dell'albume precedentemente sbattuto sulla superficie.
  • Cuocere in forno a 200° per 45 minuti, finché la superficie non si sarà ben dorata.
  • Prima di consumare la torta Pasqualina, lasciarla raffreddare qualche ora all'interno della teglia.

Piccoli trucchi
1) Per strizzare gli spinaci potete utilizzare uno schiacciapatate, in modo tale da eliminare la maggior parte dell'acqua di cottura, avendo cura di non pressarli eccessivamente.

Commenti
marina riccitelli ha detto...

bbbbonaaaa!!! Auguri Ennio un abbraccio!!

Ennio Zaccariello ha detto...

@marina riccitelli
Ti ringrazio Marina!!!! Auguroni anche a te! :smile