Tu sei qui: Home / Pasta Frolla con Sabbiatura (Foto Ricetta)

Pasta Frolla con Sabbiatura (Foto Ricetta)

| 56 Commenti
Tempo di Preparazione: 15 min.
Difficoltà: ♦ ◊ ◊

Pasta Frolla con Sabbiatura
La pasta frolla è forse la preparazione base più utilizzata in pasticceria; infatti può essere utilizzata per fare delle ottime crostate, torte o biscotti. Utilizzando il metodo della "sabbiatura" la pasta frolla risulta più lavorabile ed una volta cotta sarà particolarmente friabile. Ecco gli ingredienti ed il procedimento per preparare la pasta frolla (dosi per due crostate di media grandezza):

Ingredienti:
550g di Farina "00"
200g di Zucchero
250g di Burro
6 Tuorli
1 Bustina di Vanillina


Procedimento
  • Mettere in un mixer 400g di farina ed il burro (freddo di frigorifero) tagliato a pezzetti. 
  • Frullare il tutto qualche minuto fino a raggiungere una consistenza pressoché sabbiosa; se non avete un mixer potete farlo a mano battendo il burro e la farina con una spatola. 
  • Versare il composto così ottenuto in una ciotola capiente, formare una fontana e versarci all'interno i tuorli, lo zucchero, la vanillina ed il pizzico di sale. 
Pasta Frolla con Sabbiatura
  • Iniziare ad amalgamare gli ingredienti molto velocemente e quando i tuorli si saranno quasi completamente inglobati, versare il composto sul piano da lavoro spolverato di farina (50g).
  • Lavorarlo velocemente con le mani cercando di compattarlo e formare una palla morbida e compatta (quest'operazione dovrà essere molto rapida e dovrà durare pochissimi minuti).
  • Lasciare riposare la frolla così ottenuta in frigorifero per circa 60 minuti; passati i 60 minuti, per stendere la pasta frolla: spolverizzare il piano da lavoro con 2/3 cucchiai di farina e stendere la frolla con il matterello aggiungendo altra farina solo se la frolla iniziasse ad attaccarsi sul piano da lavoro (per evitare ciò spostare spesso la frolla sul piano da lavoro mentre si stende).
Pasta Frolla con Sabbiatura

Piccoli trucchi
1) Se la frolla dopo aver riposato in frigorifero si fosse indurita (e stendendola con il mattarello tendesse a creparsi) lasciarla a temperatura ambiente per qualche minuto in questo modo il burro all'interno della frolla si ammorbidirà e la frolla si stenderà molto più facilmente e senza creparsi.
2) Il trucco per ottenere una pasta frolla "lavorabile", è quello di utilizzare ingredienti freddi di frigorifero e di lavorare la frolla con le mani il meno possibile.
3) La frolla quando viene lavorata con le mani, deve essere "compattata" e "chiusa"; quindi si utilizza una lavorazione completamente diversa rispetto a quella utilizzata quando si lavora la pasta per la pizza.


Commenti
EVE ha detto...

Il metodo della sabbiatura è sempre un ottimo metodo per la buona riuscita della frolla...complimenti Ennio!

Cinzia ha detto...

Proverò a fare la frolla seguendo la tua ricetta Ennio, complimenti, buona giornata, un abbraccio Cinzia

Ely ha detto...

Mitico Ennio, veramente mitico!! :) Grazie di questa ricettina splendida.. una giornata meravigliosa a te! :)

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Hai capito quanti trucchetti per una buona frolla?!
Grazie per questi suggerimenti :)
Baci

Valentina ha detto...

Ottima tecnica, Ennio! Grazie per averla condivisa con noi, sei bravissimo :) Buona giornata!

Claudia ha detto...

Non conscevo questa tecnica.. grazie per la spiegazione!! :-)buona giornata

Ketty Valenti ha detto...

Grazie per i consigli Ennio preziosissimi,li seguirò,baci e a presto. Zagara&Cedro

la cucina della Pallina ha detto...

ormai il mixer ce l'hanno quasi tutti e viene davvero bene!!!!

Ennio ha detto...

@EVE
Concordo! :D Grazie di essere passata!

Ennio ha detto...

@Cinzia
Allora aspetto di sapere come ti è venuta! :) Buona giornata!

Ennio ha detto...

@Ely
Grazie a te della visita! Ti auguro anch'io una bellissima giornata!

Ennio ha detto...

@Dolcemeringa Ombretta
Sono felice che i miei "trucchetti" ti siano stati utili!!! :D

Ennio ha detto...

@Valentina
Vale sei gentilissima! Ti aspetto per la prossima ricetta!

Ennio ha detto...

@Claudia
E' una tecnica che ho scoperto anche io da poco...però dopo che l'ho provata, posso dirti che da risultati migliori!

Ennio ha detto...

@Ketty Valenti
Alla prossima! :)

Ennio ha detto...

@la cucina della Pallina
E' vero! In questi casi il mixer ti salva la vita!!!

m4ry ha detto...

mmmm...grazie per questa ricettina :)

golosi pasticci ha detto...

Dispensi sempre ottime ricette e ottimi consigli!!!
Grazie Ennio!!!!

giovanna pisano ha detto...

bravissimo Ennio,grazie dei consigli :-)

Ennio ha detto...

@m4ry
Grazie a te di essere passata!

Ennio ha detto...

@golosi pasticci
Prego! :D

Ennio ha detto...

@giovanna pisano
Grazie Giovanna! Sei gentilissima! :)

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Graze, una ricetta davvero utile!! Baci

Simona ha detto...

Grazie Ennio! Non conoscevo questa tecnica della sabbiatura...ci proverò!!! Buon pomeriggio!

SQUISITO ha detto...

anche io uso sempre questo procedimento e viene benissimo!
baci

Tantocaruccia ha detto...

Fra le varie paste la frolla è la mia preferita! Si presta a un sacco di preparazioni ed è buona anche nature, per dei biscotti:)
a presto:**

Ennio ha detto...

@La Cucina Imperfetta di Giuliana
Sono felice che ti sia stato utile! Alla prossima!

Ennio ha detto...

@Simona
Provaci e vedrai che non te ne pentirai!!! :D

Ennio ha detto...

@SQUISITO
Infatti è molto affidabile questo metodo!

Ennio ha detto...

@Tantocaruccia
Anche io (quando mi avanza) amo fare dei biscotti di pasta frolla!!!
Grazie di essere passata, a presto!

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

conoscevo un'altra ricetta per la pasta frolla sabbiata, è la sablè questa quindi giusto?

Ennio ha detto...

@Barbapapà, Luna e Blade!
Si è la sablè, un tipo di pasta frolla che è proprio caratterizzata dall'operazione di "sabbiatura"! :D

carmencook ha detto...

Mi appunto subito la tua dettagliatissima ricetta!!
Deve essere frollosissima!!
Un abbraccio e a presto
Carmen

Dory_Mary ha detto...

OTTIMO TRUCCHETTO BRAVISSIMO DAVVERO!

nana ha detto...

Mi segno la ricetta!bye

Ennio ha detto...

@carmencook
Grazie Carmen! A presto!

Ennio ha detto...

@Dory_Mary
Grazie per il commento Dory!!! Alla prossima ricetta!

Ennio ha detto...

@nana
Bene! :D Ti ringrazio di essere passata! Alla prossima!

paneamoreceliachia ha detto...

e se lo dici tu c'è da fidarsi!
Ciao
Alice

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

La proverò di sicuro sono curiosa!!
Bravissimo buon W.E
Anna

Piovonopolpette ha detto...

Che ottimo risultato! Io ho ancora qualche problemino con quest'impasto, ma riproverò con i tuoi consigli! Buon venerdì!

Inco ha detto...

E' perfetta...grazie della ricetta
Buona giornata.
Inco

Ennio ha detto...

@paneamoreceliachia
hihhiihhi grazie Alice!

Ennio ha detto...

@♫ ♪ Anna ♫ ♪
Allora attendo tue notizie per sapere come ti è venuta!!! A presto!

Ennio ha detto...

@Piovonopolpette
Vedrai che con questa tecnica ti riuscirà! :)

Ennio ha detto...

@Inco
Grazie Incoronata!!! Sei gentilissima!

Giovanna ha detto...

meravigliosooooo complimenti buon fine seimana

Ennio ha detto...

@Giovanna
Grazie Giovanna!!! Buon weekend anche a te! :)

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Grazie allora per questa ricetta :) la terrò da conto! Buon weekend!

Ennio ha detto...

@Barbapapà, Luna e Blade!
Prego! E' un piacere esserti stato utile! :) Buon fine settimana!

Vito Sciacca ha detto...

Ennio il zucchero a velo o normale???

Ennio ha detto...

@Vito Sciacca
Zucchero normale! :)

Vito Sciacca ha detto...

Ok grazie

Ennio ha detto...

@Vito Sciacca
E' un piacere ;)

Vito Sciacca ha detto...

Ennio ma il sapore cambia rispetto qll cn lo zucchero a velo????

Ennio ha detto...

@Vito Sciacca
No, il sapore è lo stesso; però per questa ricetta è richiesto l'utilizzo dello zucchero normale! :D