Tu sei qui: Home / , , Panina Gialla (Foto Ricetta)

Panina Gialla (Foto Ricetta)

| 36 Commenti
Panina Gialla

La panina gialla, conosciuta anche come panina aretina, è una focaccia dolce pasquale caratterizzata dalla sua morbidezza e soprattutto dal colore: marroncina all'esterno e giallo zafferano all'interno. Come si evince dal nome, questa ricetta viene realizzata da secoli dalle famiglie casentinesi ed in particolar modo aretine, infatti proprio in questa zona è molto comune trovare ricette della panina che vengono tramandate di generazione in generazione e dalle ricerche effettuate dall'ARSIA (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione nel settore Agricolo-forestale) si è scoperto che in passato, all'incirca intorno al XVII secolo, i "cavallai" casentinesi facessero la colazione pasquale proprio con la panina gialla e la panina unta (la versione salata della panina gialla), le quali venivano accompagnate a uova sode, costolette d'agnello e salumi vari. Ecco gli ingredienti ed il procedimento (dosi per 10 persone)...



 Difficoltà: Madia  Tempo di Preparazione: 30 min.  Tempo di Cottura: 25 min.

 Tempo Totale: 55 min.



Ingredienti:
150g di Farina "00"
150g di Farina Manitoba
Mezza bustina di Lievito di Birra Disidratato (circa 3,5g)
1 Bustina di Zafferano
80ml di Acqua
100ml di Latte
50g di Strutto
50g di Zucchero
Scorza Grattugiata di 1 Limone
120g di Uvetta
35g di Pinoli
1 Pizzico di Cannella
1 Pizzico di Sale

Per ammorbidire l'uvetta:
150ml di Acqua
1 Cucchiaio di Rum


Procedimento
  • Mettere i pinoli in una padella antiaderente e farli tostare leggermente su fiamma media; una volta tostati lasciarli raffreddare.
Panina Gialla
  • Per ammorbidire l'uvetta: mettere in una ciotola l'uvetta insieme a 150ml di acqua tiepida e al Rum e far riposare per un'ora.
Panina Gialla
  • Passata l'ora asciugare l'uvetta con un canovaccio pulito.
Panina Gialla
  • In una ciotola, mescolare lo zafferano con 100ml di latte e 80ml di acqua tiepida.
Panina Gialla
  • Per preparare l'impasto: mescolare in una ciotola capiente le due farine con il lievito disidratato.
Panina Gialla
  • Formare una fontana e versarci all'interno lo zafferano sciolto in latte e acqua, lo strutto, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di cannella e di sale.
Panina Gialla
  • Mescolare gli ingredienti inizialmente con una forchetta.
Panina Gialla
  • Poi quando l'impasto avrà assorbito quasi tutta la farina versarlo sul piano da lavoro precedentemente spolverato con un po' di farina.
Panina Gialla
  • Lavorare l'impasto con energia per 5 minuti fino ad ottenere un panetto morbido, elastico e che non si attacchi alla spianatoia.
Panina Gialla
  • A questo punto, creare una conca nel panetto e versarci all'interno l'uvetta (asciugata) ed i pinoli tostati (raffreddati).
Panina Gialla
  • Lavorare qualche altro minuto l'impasto finché i pinoli e l'uvetta non saranno stati completamente assorbiti; dopo di che mettere l'impasto in una terrina...
Panina Gialla
  • ...coprirlo con un canovaccio e lasciarlo crescere per un'ora e comunque fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume.
Panina Gialla
  • Una volta cresciuto, spostare l'impasto su una placca foderata di carta da forno e senza rimpastarlo dargli una forma pressoché ovale.
Panina Gialla
  • Lasciare crescere la panina per un'altra ora coprendola sempre con un canovaccio.
Panina Gialla
  • Una volta cresciuta, cuocerla in forno a 200° per 25 minuti finché la superficie non prenderà il caratteristico color marroncino.
Panina Gialla
  • Tagliare la panina e...
Panina Gialla
  • ...mangiarla tiepida o fredda.
Panina Gialla


Commenti
Mariangela Circosta ha detto...

Le tue ricette sono molto golose, mi piace l'idea di una focaccia dolce!!!

Valentina ha detto...

Ciao Ennio :) Non conoscevo la panina gialla... deve essere buonissima!!! Complimenti e un bacione, buona serata! :)

Ennio ha detto...

@Mariangela Circosta
Ti ringrazio Mariangela!!! :) A presto!

Ennio ha detto...

@Valentina
Ciao Vale! :) Sono felice che ti piaccia!!! :D
Buona serata anche a te!

paola ha detto...

che golosità mi piace molto complimenti, buona serata

Ennio ha detto...

@paola
Ti ringrazio per i complimenti Paola!!! :) Buona serata!

lolle ha detto...

Mai assaggiata... dev'essere buonissima!

Ketty Valenti ha detto...

Ecco un'altra delizia che non conoscevo e che ora ne conosco l'origine,troppo buona e ghiottarella!
Z&C

Cherry Blossom ha detto...

ciao Ennio! io ogni tanto mangio una fetta di questo pane a merenda ma non avevo idea della sua storia!! la scopro grazie a te :D

un bacione
sabrina

http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

m4ry ha detto...

Ciao Ennio :) Grazie per questa bella ricetta..non conoscevo questo dolce, e dev'essere buonissimo..e mi intriga molto la presenza di zafferano che secondo me con l'uvetta lega benissimo :)
Un abbraccio e buona serata !

Romy ha detto...

Passare dal tuo blog è sempre una garanzia: si trovano meravigliose ricette tutte da provare!
A presto Romina

Ennio ha detto...

@lolle
Grazie per il commento! Buona serata! :D

Ennio ha detto...

@Ketty Valenti
Ti ringrazio Ketty!!! Sono felice che ti piaccia!

Ennio ha detto...

@Cherry Blossom
Ciao Sabrina!!! Questa focaccia ha una lunga storia! :)

Ennio ha detto...

@m4ry
Ciao Mary! Hai ragione, lo zafferano si sposa perfettamente con l'uvetta!!! :) Un abbraccio e buona serata!

Ennio ha detto...

@Romy
Ciao Romina! :) Sei gentilissima...grazie! :D

Giovanna Bianco ha detto...

Mi hai incuriosito, mi piacerebbe provarla!!!Notte.

Reneesme I Sapori del Cuore ha detto...

Mai mangiata, ma ha davvero un ottimo aspetto, complimenti!

Inco ha detto...

Bella ..proprio come piace a me!!
Buona giornata.
Inco

Ennio ha detto...

@Giovanna Bianco
Ciao Giovanna!!! Sono felice che ti abbia incuriosito!!!! :)

Ennio ha detto...

@Reneesme I Sapori del Cuore
Grazie 1000 per i complimenti! A presto!

Ennio ha detto...

@Inco
Tante grazie per il commento Incoronata!!! :) Buona serata!

Rosetta ha detto...

Bravo Ennio, ricetta antica che ti porta profumi di casa, profumi di famiglia, ho preso nota.
Buona giornata
Mandi

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Non lo conoscevo!
Che piatto interessante! :D

SimoCuriosa ha detto...

ma dai! ma che bontà..anche se ti confesso che non amo molto lo zafferano...però vorrei assaggiarla...
anche tu partecipi al contest di Molino Chiavazza?
ehhh allora io unnhosperanze :(

dai scherzo che vuoi che sia!
ahahah
buona giornata Ennio a prestoooooooooo

themasterofcook ha detto...

Non la conoscevo ma dall'aspetto sembra buonissima.
Certo che una fetta deve essere bella sostanziosa a colazione.. eh eh eh
Mi piace!

:-)

Silvia- Perle ai Porchy ha detto...

Mmmmmhh mi ricorda il pangiallo!!

speedy70 ha detto...

questa ricettina la copio subito caro Ennio, grazie!!!!

Ennio ha detto...

@Rosetta
Buona serata anche a te Rosetta!!!

Ennio ha detto...

@Babe - La Cucina di Babe
Grazie Barbara!!!!!!! Sono felice che ti piaccia! :)

Ennio ha detto...

@SimoCuriosa
Ti dico solo che l'ha assaggiata una persona a cui non piace lo zafferano...e le è piaciuta!!!! :)

Ennio ha detto...

@themasterofcook
E' una focaccia molto "soft" e quindi non è affatto "pesante"! ;)

Ennio ha detto...

@Silvia- Perle ai Porchy
Grazie per il commento Silvia...a presto! :D

Ennio ha detto...

@speedy70
Grazie a te! :)
Se la proverai....ricordati di farmi sapere come ti è venuta!!!

stefy ha detto...

molto molto invitante.....arrivo troppo tardi per un piccolo assaggio??? Baci

Ennio ha detto...

@stefy
Grazie Stefy....sono contento che ti piaccia!!!! :) A presto! :D