Tu sei qui: Home / , Piadine SENZA STRUTTO

Piadine SENZA STRUTTO

| 6 Commenti
Piadine SENZA STRUTTO

Le piadine senza strutto vengono preparate sostituendo lo strutto con dell'olio extravergine d'oliva, che rende le piadine molto leggere, sottili e sfogliate. Ottime da servire calde al naturale come accompagnamento ad un antipasto o un secondo, oppure farcite come più si preferisce, in particolar modo quando si hanno dei commensali vegani (dato che queste piadine non contengono alcun ingrediente di origine animale). Ecco gli ingredienti ed il procedimento per preparare 6 piadine senza strutto...



 Difficoltà: Facile  Tempo di Preparazione: 15 min.  Tempo di Cottura: 10 min.

 Tempo Totale: 25 min.



Ingredienti:
300g di Farina "00"
150ml di Acqua
5 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
½ Cucchiaino di Sale
1 Pizzico di Bicarbonato


Procedimento
  • Setacciamo in una ciotola la farina e creiamo una fontana.
  • Versiamo al centro l'acqua a temperatura ambiente...
  • ...il sale, il pizzico di bicarbonato...
Piadine SENZA STRUTTO
  • ...e per finire l'olio.
  • Mescoliamo gli ingredienti prima con una forchetta, poi quando l'impasto avrà preso consistenza...
  • ...lo versiamo sul piano da lavoro spolverizzato di farina e lo lavoriamo con le mani fino ad ottenere un panetto morbido ed uniforme.
Piadine SENZA STRUTTO
  • Dividiamo l'impasto in 6 pezzi di uguale dimensione.
  • Arrotondiamo ogni pezzo con le mani e...
  • ...stendiamolo con un mattarello (aiutandoci con un po' di farina) fino ad ottenere un disco spesso un paio di millimetri. 
Piadine SENZA STRUTTO
  • Mettiamo a scaldare la piastra su fiamma alta (io utilizzo una piastra in terracotta Bionatural).
Piadine SENZA STRUTTO
  • Appena la piastra si sarà scaldata per bene, posizioniamoci sopra la piadina.
  • Aspettare che sulla superficie si formino tante bolle.
  • Dopodiché capovolgiamola (aiutandoci con una spatola o una pinza) e facciamola cuocere finché non si sarà dorato anche l'altro lato.
Piadine SENZA STRUTTO

Piccoli trucchi
1) Quando si stende la piadina con il mattarello, ruotarla di tanto in tanto al fine di ottenere una forma circolare; nel caso otteneste una forma abbastanza irregolare potete rifinire i bordi posizionando un piatto sulla piadina appena stesa e tagliando la pasta eccedente con un coltello.

Commenti
Luna B ha detto...

Wow questa sì che è una vera chicca :) In effetti lo strutto rende i cibi davvero pesanti e qui in Italia abbiamo l'olio d'oliva fantastico...perchè rinunciarvi? Complimenti :)

Dory-Mary ha detto...

Ciao Ennio,complimenti per il tuo blog e per le tue fantastiche ricette. Adoro le piadine e le tue saranno davvero buone. Ti aspetto sul mio blog se ti va!

Claudia Di Nardo ha detto...

Anche io le faccio da anni senza strutto e sono ottime.. smack e buon w.e. :-*

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

che bello! un altro ottimo spunto per usare la mia piastra bionatural! solo cose buone!!

Daniela ha detto...

E' la piadina che preferisco, leggerissima e sfogliata.
Mi hai fatto venire la voglia di piadine :)
Buona domenica.

Rosetta ha detto...

caro Ennio, ti voglio bene e ti ringrazio per la ricetta,
ma consentimelo ... preferiscoquelle fatte con lo strutto
mandi